ITINERARI


Crema Golosa

La cucina cremasca affonda le sue radici nella tradizione contadina. Grazie alla sua terra rigogliosa e prospera vanta una realtà agricola centenaria che ha però saputo diversificarsi e rimanere sempre al passo coi tempi. Crema è riuscita a farsi conoscere in tutta Italia, ormai da qualche anno, grazie alle eccellenze in ambito dolciario. A fianco delle pasticcerie che producono i dolci tipici cremaschi (Treccia D’Oro e Spongarda) troviamo quello che è stato premiato il “miglior laboratorio di gelateria d’Italia 2010”. Tappa obbligatoria sarà l’assaggio del più famoso piatto tipico cremasco: i tortelli. Si tratta di pasta fresca ripiena di un delicato impasto dolce a base di amaretti al cioccolato e spezie condita con abbondante burro e formaggio. La caratteristica tipica di questo piatto è l’equilibrio tra la dolcezza del ripieno, il condimento saporito e il giusto spessore della pasta.


Se è vero che " siamo quello che mangiamo " una città dal nome così dolce non poteva chegodfere di numerose specialità gastronomiche. Il famoso Torrone di Bandirali, acquistabile presso il laboratorio gelateria della città dove su prenotazione sarà possibile vederne la produzione e degustarne la dolcezza. I gustosi " tortelli cremaschi " che potete assaggiare in tutti i ristoranti della città oppure durante la tradizionale manifestazione di Ferragosto " tortellata cremasca " dove è possibile trovare altre specialità locali come il " Salva Cremasco " formaggio tipico, il salame, e la Spongarda : altro dolce locale .
Prezzo:Da concordare in base al numero di partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni